Basta! Festa per Raffaello Baldini

Basta! Festa per Raffaello Baldini

Sabato 11 novembre all’Apollo11 di Roma,in  via Conteverde, angolo con Via Nino Bixio – si fa festa a un poeta molto amato: Raffaello Baldini. 

Basta!
E poi basta, mi sono stufato,
è tutti i giorni uguale, non se ne può più.
Mi voglio far crescere i baffi!

(Raffaello Baldini)

Sabato 11 novembre all’Apollo11 di Roma,in  via Conteverde, angolo con Via Nino Bixio – si fa festa a un poeta molto amato: Raffaello Baldini.

Nato a Sant’Arcangelo di Romagna, amava raccontare che tra le fonti dei suoi componimenti c’era il bar dei genitori sulla piazza del paese: il “Caffè Trieste” dove lui da bambino si nascondeva, a volte sotto i tavoli, per ascoltare le chiacchiere dei clienti, i loro racconti, le confessioni, tra una briscola e un bicchiere di vino.
Nel dopoguerra spesso  in quel caffè si riuniva con altri giovani poeti, tanto che il bar era stato scherzosamente ribattezzato «E’ circal de giudêizi», ovvero ‘Il circolo della saggezza’.

Tra quegli amici c’erano, tra gli altri, Tonino Guerra e Nino Pedretti.

I versi di Baldini invitano a essere letti ad alta voce, e la festa consiste in questo: tanti che lo amano leggeranno i componimenti da loro preferiti, nella trasposizione in italiano che Baldini stesso ne ha fatto.
Ci si può unire al drappello dei lettori annunciandosi per tempo.
Per chi non lo conoscesse, sarà una bellissima sorpresa.